Non categorizzato

Come è cambiato il design degli uffici nel tempo?

Gli uffici sono stati gli spazi dominanti del mondo aziendale per molti anni, e non è stato fino a quando gli uffici non sono diventati un’entità di riferimento.
Negli ultimi due anni il lavoro da casa è diventato molto più comune. Ma gli uffici
che vediamo oggi non rispecchiano il modo in cui gli uffici sono sempre stati, anzi, si sono evoluti abbastanza
sostanzialmente rispetto a cinquant’anni fa.

Continuate a leggere per conoscere una breve storia del design degli uffici e come è cambiato dagli anni ’70 a oggi.

Allora

Negli anni ’70, gli uffici erano molto basati sui cubicoli. Data la disposizione a pianta aperta ma piuttosto angusta
degli uffici di allora, questo veniva fatto per isolare i lavoratori gli uni dagli altri e ridurre al minimo le distrazioni, con
un’attenzione particolare al personale che lavora nel modo più indipendente e produttivo possibile.

Ogni scrivania di questi cubicoli individuali era probabilmente dotata di una sedia da ufficio statica o girevole in plastica, e di un
una discreta quantità di spazio sulla scrivania per far posto ai computer di grandi dimensioni utilizzati per l’invio di e-mail e per la scrittura
documenti.

Molti datori di lavoro hanno visto i cubicoli come un’opportunità per inserire il maggior numero possibile di lavoratori in un ufficio,
lasciando poco spazio ad altri spazi comuni, soprattutto con le numerose fusioni e acquisizioni che si sono verificate nel corso degli anni.
è avvenuto durante la recessione degli anni ’80 e ’90.

Tuttavia, verso la fine degli anni ’90 questa situazione ha cominciato a cambiare, avviando la transizione verso gli uffici che vediamo
oggi.

Ora

Al giorno d’oggi, l’attenzione tende a concentrarsi molto di più sulla collaborazione all’interno degli uffici piuttosto che sull’isolamento e sul
indipendenza. Nei moderni ambienti di lavoro c’è anche molta più attenzione alla salute e al comfort del personale.
uffici.

Per questo motivo la progettazione non viene più considerata tenendo conto della quantità di scrivanie che possono essere inserite in uno spazio,
ma piuttosto la qualità dello spazio. Vediamo scrivanie spaziose e vicine ad altre senza essere
mentre le sedie sono più comode, con sedili imbottiti e di sostegno,
design ergonomico dello schienale.

Non è raro vedere negli uffici anche sedute lounge, come divani e poltrone.
Mentre prima si trovavano negli uffici individuali dei manager, gli spazi comuni per gli uffici sono diventati un’altra cosa.
ora dispongono di comode aree di seduta per consentire al personale di rilassarsi meglio durante le pause. Tali spazi sono
Si è visto che il loro benessere viene considerato prioritario, aumentando così la motivazione e la produttività, piuttosto che forzarlo.

Il futuro

Come sarà il futuro degli uffici? Dubitiamo fortemente che l’attenzione per la salute e il comfort
Già ora si stanno diffondendo le scrivanie in piedi e persino quelle che fungono da
tapis roulant o cyclette, che probabilmente aumenteranno negli anni a venire per incoraggiare il personale a
muoversi e mantenersi in salute durante il lavoro.

È anche probabile che meno persone lavorino in ufficio, invece di lavorare in un ufficio a casa, grazie a
l’aumento del lavoro a distanza e dei software virtuali. Con le riunioni che si tengono attraverso le videochiamate
piattaforme come Zoom o Google Meet, le persone sono in grado di comunicare con altri in tutto il mondo.
mondo, rendendo gli incontri d’affari e gli scambi commerciali ancora più raggiungibili e riducendo al contempo
di un’ora o poco più di sonno in più, pronti per affrontare il viaggio di lavoro.
affrontare la giornata lavorativa.

Sia che si lavori sul posto di lavoro sia che si lavori da casa, Corporate Spec ha la gamma di arredi per
vi supportano nel lavoro in tutta comodità. Contattateci oggi stesso per avere informazioni sui nostri prodotti e sulle nostre offerte online.
vendite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *